CHI SIAMO



Orchestra fiati Giovanni XXIII

Orchestra Fiati Giovanni XXIII



L’Orchestra Fiati Giovanni XXIII nasce nel 2007 da un progetto del maestro Antonio Zizzamia: avvicinare i ragazzi delle scuole medie al modo della musica, offrendo loro la possibilità di imparare a suonare uno strumento a fiato. Questo progetto ha riscosso l’approvazione della scuola media pianezzese, da cui l’orchestra prende il nome.

Il gruppo, che inizialmente contava solo dieci membri, si è esteso nel corso degli anni e , ad oggi, conta circa cinquanta partecipanti, la cui età è compresa fra i quindici ed i ventidue anni. Nel 2010, in occasione delle celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, l’Orchestra è stata insignita dal comune di Pianezza del titolo di “Gruppo musicale ed amatoriale della città”.

A partire dal 2012, l’Orchestra ha avuto modo di espandere i propri orizzonti anche verso lo scenario musicale europeo, partecipando a eventi musicali all’estero: si ricorda l’ “International Music Festival” di Neubrandenburg (De), a cui l’Orchestra ha preso parte nel 2013. Fondamentali per la crescita del gruppo sono stati anche gli scambi con orchestre fiati straniere, fra cui la “Leipzig Jugend Blasorchester” di Lipsia (De). Nel 2013, la nostra orchestra è stata ospitata in Germania e ha avuto l’occasione di esibirsi durante i festeggiamenti locali. Il gesto è stato ricambiato nel 2014, quando l’orchestra tedesca è stata ospitata in Italia.

In tutti questi anni, l’Orchestra Fiati di Pianezza non hai mai smesso di dare il suo contributo agli eventi della realtà cittadina in cui è situata, partecipando alle commemorazioni nazionali, alle festività di Pianezza e ad eventi di beneficenza. Assidua è, inoltre, la partecipazione dell’orchestra alla rassegna musicale torinese “Festa della musica”: dal 2014, infatti, il gruppo ha avuto il piacere di esibirsi durante il concerto di chiusura dell’evento Nel 2016, sempre nell’ambito della “Festa della musica”, l’Orchestra Fiati Giovanni XXIII e l’Orchestra Fiati della Città di Collegno, sotto la direzione del maestro Antonio Zizzamia, hanno offerto un concerto ad orchestre unificate nel cortile esterno dello storico Palazzo Reale. In seguito, sulla melodia di “Sway”, è stato realizzato un flashmob, che ha dato la possibilità a numerosi musicisti amatoriali di unirsi ai due gruppi per poter suonare tutti insieme.

Sul piano internazionale, l’Orchestra è tornata a distinguersi nel 2015, partecipando al MEZINÁRODNÍ FESTIVAL DECHOVÝCH HUDEB “International Music Contest” a Praga e vincendo il primo premio della categoria “Higher class”; in quell’occasione è stato premiato anche il maestro con il premio per il “Miglior direttore” del concorso.

Nello stesso anno, a settembre, l’Orchestra ha partecipato anche al concorso “Amilcare Ponchielli” di Cremona, vincendo il primo premio nella terza categoria.

Nel Luglio 2017 l'Orchestra ha preso parte al World Music Contest di Kerkrade in Olanda, vincendo la medaglia d'oro in terza categoria.

L’Orchestra Fiati ha preso parte ad importanti attività, quali la rassegna musicale “Arte in parco”, che ha permesso al gruppo di portare la propria musica nello splendido scenario dei giardini di Villa L’Idia, a Pianezza. Nell’ambito di “Arte in parco”, l’Orchestra ha avuto modo di ricevere un importante riconoscimento da parte dell’associazione “Lions Club International”. Parallelamente all’Orchestra Fiati, si sono sviluppate altre attività, quali la Junior Band e l’ “Orchestra dei diversamente giovani”: il primo con la funzione di avvicinare le “giovani leve” alla musica d’insieme, in previsione di un loro ingresso nel gruppo dei “grandi”; il secondo, invece, per dare la possibilità anche agli adulti di divertirsi, facendo musica in compagnia.

Scarica il nostro curriculum:

Download

Scarica il modulo di Iscrizione:

Download